notizieversilia

Claudia Fambrini: welcome in Japan o in Italia!

Articolo di Claudia Fambrini

Potrei iniziare a descrivere la mia esperienza con “Welcome in Japan o in Italia”, ma specifichiamo il perché!

claudia fambrini 1

Sono nata a Camaiore 48 anni fa, fin da bambina mi sono appassionata di cinema e danza, iniziando giovanissima a sfilare per grandi case di moda e a vincere una lunga serie di concorsi di bellezza tra cui Miss Versilia 1998, Miss Bikini 2000, Miss Cinema 2000, fino a Miss Mamma Italiana nel Mondo 2019.
Ho lavorato a Milano come valletta in un programma di satira calcistica in onda su Sky e ho collaborato con diverse TV regionali come opinionista.
La mia vita è sempre stata costellata da tante esperienze nel mondo dello spettacolo e da tanto studio e dedizione, come il corso di teatro e arti sceniche, molto importante per abbattere tante barriere di fronte al pubblico, come la scuola di dizione per addolcire l’accento toscano.
Nel cinema ho debuttato con i fratelli Vanzina, con una piccola parte in Anni ‘60, una parte in una fiction poliziesca andata in onda su Sky e un ruolo nel film drammatico “Una ragione per combattere” uscito nelle sale nel 2014.
Sempre famelica di imparare e di esplorare, nel 2006 sono volata negli Stati Uniti in Florida per fare esperienza come show girl e approfondire lo studio della lingua inglese.

claudia fambrini 5
cinzia donati chi sono giornalista e blogger con calma nella socialsfera

Poi è arrivato il grande cambiamento convolando a nozze con un nipponico, il tornado che mi ha portata nel 2015 a scoprire il Giappone o meglio il Sol Levante, scoprendomi con grande stupore scrittrice e giornalista, collaborando con riviste nazionali italiane, raccontando la cultura giapponese, usi e costumi di una terra tanto misteriosa quanto affascinante, girando video nei “24 Quartieri IN” di Tokyo, mega metropoli con 14 milioni di abitanti e suscitando l’interesse anche della stampa internazionale, arrivando alla copertina del noto quotidiano giapponese “Tokyo Shinbun”.

claudia fambrini 2

Ho trascorso ben 5 anni della mia vita tra lo scorrere di stagioni, estati torride e inverni glaciali, immersa in una cultura che graffia l’anima, che pochi sbagli ti perdona, Tokyo elegante e imponente, un mix tra l’antica cultura dei Samurai e l’avanzata tecnologia che rimbalza tra grattacieli da capogiro.
Questa straordinaria esperienza di vita si è conclusa dopo il divorzio dal marito giapponese, rientrando così nella mia terra tra le mie origini, continuando a scrivere articoli grazie al mio vasto bagaglio culturale sul Giappone, iniziando anche un nuovo lavoro, posando da due anni come modella per l’arte o modella vivente, per una nota galleria di pittura di Pietrasanta, nella città d’arte, per sessioni di nudo artistico per scultori, pittori e scuole.

claudia fambrini 3

Ma c’è stata un’altra stupenda sorpresa: ho trovato finalmente l’Amore con la A maiuscola, Alessandro, un veneto di Belluno che ha cambiato radicalmente la mia vita.

claudia fambrini 4
Claudia con Alessandro

Ho intervistato Claudia Fambrini per il mio sito lastanzadelletorture interviste a persone e personaggi

call to action no fake vorresti usare meglio i social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi