notizieversilia

Concerto “Musica per la Pace” a Sant’Anna di Stazzema

AGGIORNAMENTO:
In fondo a questo articolo, due foto scattate durante l’evento

Sabato 14 ottobre è in programma a Sant’Anna di Stazzema una giornata dedicata alla memoria dell’eccidio, a cura dell’Associazione Per Sant’Anna in collaborazione con gli Amici di Maresca.

Momento clou della giornata sarà il concerto “Musica per la Pace”, che si terrà nella Chiesa di Sant’Anna di Stazzema alle ore 16:30.

Si esibiranno i fratelli Arsheed in “Etere e i sogni”, poi vedremo in video Ryota Nakamura con musiche dei Logos.

concerto musica per la pace 14 ottobre 2023 sant anna di stazzema

Gli Amici di Maresca promuoveranno con l’occasione il progetto “Le Gru della Pace in Cammino”, diventate ormai simbolo di Pace e dedicate alla storia della piccola Sadako Sasaki.

cinzia donati chi sono giornalista e blogger con calma nella socialsfera

Programma della giornata

Ore 9:30
Benvenuto e visita al Museo della Resistenza

Ore 11
Omaggio alle vittime nei luoghi della memoria: piazza della Chiesa, Ossario, Vaccareccia

Ore 14
Testimonianze sul tema dell’eccidio

Ore 15
Santa Messa

Ore 16:30
Concerto “Musica per la Pace”

concerto musica per la pace 14 ottobre 2023 sant anna di stazzema

Qui ho intervistato – o meglio “torturato”! – Angela Benincasa, presidente dell’Associazione Per Sant’Anna

Dopo l’evento…

Ecco due scatti della giornata

musica per la pace 14 ottobre 2023 3 ok i violinisti fratelli arsheed e la statua di sadako sasaki
I due violinisti – i Fratelli Arsheed – durante l’esibizione e, a destra, la statua di Sadako Sasaki con le gru-origami di carta
musica per la pace 14 ottobre 2023 4 ok
Il gruppo dei musicisti che si sono esibiti e gli organizzatori dell’evento in posa per la foto ricordo
call to action no fake vorresti usare meglio i social

*La mia priorità è scrivere la Verità*
Per farlo ho bisogno anche del tuo aiuto!

Come puoi vedere, qui non ci sono box pubblicitari e non ti compaiono finestre indesiderate all’improvviso che ti vogliono vendere robe.
Per stare lontana da questa autentica spazzatura, adotto altre tecniche più moderne e soprattutto molto meno invasive.
*Cosa puoi fare per me?*
• condividere questo articolo sui tuoi canali social
• inoltrare il link ai tuoi contatti whatsapp
• lasciare un commento in fondo all’articolo stesso.
Grazie per quello che farai!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi