notizieversilia

È nato il gruppo dei Carpentieri del Carnevale di Viareggio

“Artigiani specializzati che operano da sempre dietro le quinte del Carnevale di Viareggio, è giunto il momento di dare visibilità al nostro ruolo!”, così si legge nella biografia del profilo Instagram.

Nascono così ufficialmente i CCV, i Carpentieri del Carnevale di Viareggio.

Chi sono: nomi e cognomi

Sebastian Lebigre
Pietro Pulcini
Francesco La Notte
Massimiliano Marmugi
Riccardo Baldi
Andrea Belletti
Gabriele Galli
Susanna Carofiglio
Daniele Bertacca
Davide Servetto
Michele Longoni
Stefano Giovannetti
Piero Torcigliani
Alessandro Breschi
Duilio Pasquinucci
Stefano Cinquini
Guido Batori
Giacomo Politi

Sono 18, di cui una sola donna. Il più giovane ha 24 anni, il meno giovane ne ha 72.

carpentieri carnevale di viareggio
cinzia donati chi sono giornalista e blogger con calma

Riporto fedelmente qui sotto la presentazione realizzata dal nuovo gruppo

Il progetto

Il Carnevale di Viareggio, le cui origini risalgono al lontano 1873, è uno dei carnevali più famosi e celebrati al mondo.
I carri, con le loro rappresentazioni allegoriche e variopinte, sono una delle sue principali attrazioni.

Quello però che molti non sanno è che dietro ai carri festosi, considerati a buon diritto delle vere e proprie opere d’arte, c’è il lavoro di numerosi professionisti come, ad esempio, quello di noi mastri carpentieri che creiamo la struttura in ferro – l’anima – dei suggestivi e colossali carri.

Ma non solo: la struttura portante in ferro consente anche di dare luogo a spettacolari movimenti che animano i giganti di cartapesta.

Tutto ciò è possibile grazie a tecniche sofisticate: sia tradizionali, che utilizzano funi e paranchi, sia più innovative che si avvalgono di attrezzature oleodinamiche, dispositivi elettronici e motori elettrici.

Siamo artigiani specializzati che operano da sempre dietro le quinte di questa spettacolare manifestazione folkloristica, ma riteniamo che sia giunto il momento di dare visibilità al nostro ruolo; ciò anche allo scopo di acquisire nuovi proseliti e di tramandare il mestiere alle future generazioni!

Proprio per questo motivo abbiamo deciso di creare un “gruppo” ad hoc che abbia lo scopo di valorizzare e promuovere la nostra professione e di far conoscere a tutti la nostra “artigiana sapienza” che affonda le proprie radici in un’arte antica e laboriosa.

carpentieri carnevale di viareggio loghi

Burlamacco in versione Carpentiere

Burlamacco è il simbolo indiscusso del Carnevale di Viareggio: una figura poliedrica che si ispira ad altre maschere della commedia dell’arte italiana.

Nella nostra rivisitazione Burlamacco stringe tra le mani una chiave inglese, strumento di lavoro per eccellenza di noi carpentieri: insomma un’interpretazione in una “chiave” inedita di questo personaggio, ma decisamente densa di significato!

Ecco che allora il nostro Burlamacco Carpentiere avrà il compito di diffondere la cultura del ferro sul web e soprattutto online, tramite i vari social.

carpentieri carnevale di viareggio logo

Logo realizzato da Silvia Piccardi, sotto la cura della Fondazione Carnevale di Viareggio

call to action no fake usare i social

*La mia priorità è scrivere la Verità*
Per farlo ho bisogno anche del tuo aiuto!

Come puoi vedere, qui non ci sono box pubblicitari e non ti compaiono finestre indesiderate all’improvviso che ti vogliono vendere robe.
Per stare lontana da questa autentica spazzatura, adotto altre tecniche più moderne e soprattutto molto meno invasive.
*Cosa puoi fare per me?*
• condividere questo articolo sui tuoi canali social
• inoltrare il link ai tuoi contatti whatsapp
• lasciare un commento in fondo all’articolo stesso.
Grazie per quello che farai!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi