notizieversilia

Il murale di Elisa Tamburrini all’Astor a Viareggio

L’inaugurazione è anche la prima tappa di un Circuito di Street Art promosso da Tambúca

Martedì 17 ottobre si è inaugurata a Viareggio il murale dell’artista Elisa Tamburrini aka Pelled’Oca, presso il cortile esterno del Sina Astor Hotel sul viale Giosuè Carducci.

inaugurazione murale di elisa tamburrini all astor a viareggio
Il murale di Elisa Tamburrini al Sina Astor

Il murale è realizzato nel giardino interno al cortile dell’Astor, che è accessibile a chiunque voglia visitarlo, senza dover necessariamente entrare nell’albergo.
Si entra da un cancello bianco sulla sinistra rispetto all’ingresso principale.

il murale di elisa tamburrini all astor a viareggio 2 ok
(Foto di Andrea Aquilante)
inaugurazione murale di elisa tamburrini all astor a viareggio
Elisa posa davanti al suo murale

Il tema dell’opera: “La leggenda della nascita del Monte Procinto”

L’opera vede la rappresentazione di un tema importante per il territorio e le sue sinergie: le Apuane.
Il murale infatti rappresenta “La leggenda della nascita del Monte Procinto”, con inaspettati dettagli materici recuperati dagli scarti di lavorazione dei pescatori viareggini e con una caratteristica interattiva: una audio lettura musicata che accompagna la visione del murale.

inaugurazione murale di elisa tamburrini all astor a viareggio
Mi selfo con Elisa!
cinzia donati chi sono giornalista e blogger con calma

Prima tappa di un Circuito di Street Art viareggino

Questo appuntamento rappresenta la prima tappa di un Circuito di Street Art che prenderà forma il prossimo anno a Viareggio.
Un progetto dell’Associazione Culturale TAMBÚCA Casa dell’Arte in Versilia, che da anni lavora sul territorio per la riqualificazione di Viareggio e la valorizzazione della cultura e della tradizione della cittadinanza attraverso la promozione dell’Arte Contemporanea.

Sono previste per il prossimo anno altre 6 tappe, per creare una vera e propria mappatura delle opere di street art, ormai mete turistiche ambite da appassionati del settore e fotografi.

inaugurazione murale di elisa tamburrini all astor a viareggio

Importanti le collaborazioni con la coreografa Silvia Bennett e il musicista Igor Vazzaz, che hanno narrato e musicato la leggenda e che domani – in occasione dell’inaugurazione – presenteranno una performance di teatro danza.

La Cittadella della Pesca ha fatto da tramite per il reperimento del materiale di recupero che è stato utilizzato per gli inserti materici che caratterizzano l’opera e che danno un effetto inaspettatamente tridimensionale.

Per dettagli e informazioni, foto e video del murale, sito https://www.tambucaversilia.it/la-leggenda-del-monte-procinto/

Qui sotto la sequenza del taglio del nastro:

inaugurazione murale di elisa tamburrini all astor a viareggio
Il taglio del nastro
inaugurazione murale di elisa tamburrini all astor a viareggio
inaugurazione murale di elisa tamburrini all astor a viareggio
inaugurazione murale di elisa tamburrini all astor a viareggio

Qui sotto alcune opere in mostra al Sina Astor:

inaugurazione murale di elisa tamburrini all astor a viareggio
Elisa Tamburrini vicino alla sua opera più recente
inaugurazione murale di elisa tamburrini all astor a viareggio
Un’opera di Elisa in mostra al Sina Astor
inaugurazione murale di elisa tamburrini all astor a viareggio
Un’opera di Elisa in mostra al Sina Astor

Ho parlato delle iniziative organizzate da Tambúca di Elisa Tamburrini qui:
il murale per Binar10 terza edizione
Pescatori di Porte prima edizione
Pescatori di Porte seconda edizione

il murale di elisa tamburrini all astor a viareggio 3 ok
(Foto di Andrea Aquilante)
call to action no fake usare i social

*La mia priorità è scrivere la Verità*
Per farlo ho bisogno anche del tuo aiuto!

Come puoi vedere, qui non ci sono box pubblicitari e non ti compaiono finestre indesiderate all’improvviso che ti vogliono vendere robe.
Per stare lontana da questa autentica spazzatura, adotto altre tecniche più moderne e soprattutto molto meno invasive.
*Cosa puoi fare per me?*
• condividere questo articolo sui tuoi canali social
• inoltrare il link ai tuoi contatti whatsapp
• lasciare un commento in fondo all’articolo stesso.
Grazie per quello che farai!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi