notizieversilia

Il Re d’Arabia prenota 41 camere al Principe di Piemonte di Viareggio

Il Re dell’Arabia Saudita, Salman bin Abdulaziz, ha soggiornato per dieci giorni al Grand Hotel Principe di Piemonte, la maestosa struttura 5 stelle lusso di proprietà del Gruppo Nesti, sul lungomare di Viareggio, scelta appositamente per l’altissimo livello di servizi e per le grandi suite fronte mare.

re salman re d arabia saudita
Il Re dell’Arabia Saudita, Salman bin Abdulaziz

Il regnante – 88 anni e leader dal 2015 – è arrivato in vacanza accompagnato da mogli, nipoti e da un nutrito personale di servizio (più di 300 sono stati complessivamente i bagagli) oltre che da bodyguard scelti che per tutto il tempo hanno sorvegliato h24 ogni piano dell’albergo.

Anche il personale interno del Grand Hotel ha dovuto pertanto osservare severi protocolli di accesso alle camere, con identificazione preventiva e divieto assoluto di avere con sé telefoni cellulari.

cinzia donati chi sono giornalista e blogger con calma

Re Salman ha chiesto che gli fossero riservate 41 camere delle 80 presenti in struttura – l’intero terzo e quarto piano sono stati dedicati per alloggiare le principesse e la servitù – oltre all’uso esclusivo di rooftop e annessa cucina dove ha lavorato la sua brigata personale.

Il leader dell’Arabia Saudita ha soggiornato nella Suite Presidenziale al primo piano: 150 metri quadrati di spazio dal fortissimo sapore made in Italy, studiato dallo stilista Stefano Ricci e dai richiami in bianco e nero declinati attraverso materiali preziosi, come i marmi, le sete e i legni pregiati rifiniti in ceralacca, con salotto, cucina privata e tre bagni.

Per l’occasione, la logistica del Principe di Piemonte è stata parzialmente rivista: al piano terra, di fianco alla hall, hanno trovato spazio l’area gioco per i bambini mentre nell’adiacente Sala Butterfly – utilizzata per incontri e conferenze – ecco la dining room privatissima.

Il Re ha chiesto anche di assaggiare le proposte dell’executive chef pluristellato Giuseppe Mancino, che è stato affiancato da un tester arabo di fiducia che ha seguito la preparazione di ogni singolo piatto.

La lussuosa vacanza del Re d’Arabia è stata animata anche da originali diversivi: passeggiate a cavallo in spiaggia per i bambini con istruttori dedicati e uno show cooking sulla terrazza vista mare per conoscere le tecniche di realizzazione di un gelato artigianale tutto italiano.

principe di piemonte di viareggio

Non è la prima volta che il Grand Hotel Principe di Piemonte di Viareggio garantisce un soggiorno di comfort e privacy ai grandi personaggi della politica internazionale.
Poche settimane prima – sempre tutelato dalla massima riservatezza – è stato ospite il Presidente del Tagikistan, Emomali Rahmon, con una rappresentanza di Stato.

call to action no fake usare i social

*La mia priorità è scrivere la Verità*
Per farlo ho bisogno anche del tuo aiuto!

Come puoi vedere, qui non ci sono box pubblicitari e non ti compaiono finestre indesiderate all’improvviso che ti vogliono vendere robe.
Per stare lontana da questa autentica spazzatura, adotto altre tecniche più moderne e soprattutto molto meno invasive.
*Cosa puoi fare per me?*
• condividere questo articolo sui tuoi canali social
• inoltrare il link ai tuoi contatti whatsapp
• lasciare un commento in fondo all’articolo stesso.
Grazie per quello che farai!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi