notizie

L’arte di Fabio Colasante

Fabio Colasante è un pittore e scultore che vive tra Paestum e Milano.

fabio colasante 3

Artista poliedrico e visionario, si distingue per le sue grandi tele dove accosta mito e surrealismo con elementi neopop, il tutto realizzato con una tecnica molto personale che si basa sull’utilizzo di polvere di carbone e gouache monocromatico e acrilico.

fabio colasante 5

Il Colasante, classe 1975, ha studiato scultura con il Maestro Augusto Perez all’Accademia di Belle Arti di Napoli.
Dopo gli studi ha rivolto la sua attenzione alla pittura, alla video-arte e alla musica elettronica.

fabio colasante 4
cinzia donati chi sono giornalista e blogger con calma

Infatti anche nella musica elettronica riesce a distinguersi con il progetto Microlux ricevendo un’ottima accoglienza di critica e di pubblico.
In quest’ambito collabora attualmente con Philippe Leon per la realizzazione del progetto denominato Banda Leon.

fabio colasante 7

Tra le ultime creazioni pittoriche troviamo due interessanti ritratti della nota cantante italiana Mia Martini, scomparsa nel maggio del 1995, uno dei quali donato all’associazione Mimì Sarà, in occasione della manifestazione Buon Compleanno Mimì, la cui direzione artistica è affidata a Vincenzo Adriani e che si è tenuta al Teatro Nuovo di Milano.

fabio colasante 2

La ricerca spasmodica del particolare su tele di grandi dimensioni e il tutto condito da una vera e propria assenza atmosferica rendono alle immagini del Colasante un certo onirismo e le dimensioni generose poi donano una certa monumentalità.

fabio colasante 8

Nei suoi quadri non troviamo punti di riferimento spaziali, ma altresì una totale assenza di linee prospettiche e di sfondi.
Quello che ne risulta è una voluta mancanza d’aria, come se il soggetto fluttuasse in un liquido.
Corpi, becchi e ali di uccelli, code di cetacei e animali isolati dal loro contesto naturale: tutto questo è l’opera di Fabio Colasante.

fabio colasante 6
fabio colasante 1
call to action no fake intervista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi