notizieversilia

Massimo Bottura e Giuseppe Mancino insieme per il sociale

Jacopo Allegrucci ha realizzato il food truck del Tortellante a Viareggio

Lo chef di fama internazionale Massimo Bottura, sostenuto da Giuseppe Mancino del Grand Hotel Principe di Piemonte di Viareggio, ha aperto l’edizione 2024 del Carnevale di Viareggio sul food truck de Il Tortellante, dove è stato possibile degustare straordinari tortellini e al contempo supportare il progetto.

massimo bottura giuseppe mancino jacopo allegrucci tortellante

I carri del Carnevale di Viareggio, con l’espediente della satira e dell’allegoria, affrontano spesso temi attuali: sociali, di cronaca e di politica e, quest’anno, nell’edizione che si è conclusa da poco, non è mancato il tema del cibo, seppure fuori gara.

Nel giorno di apertura del Carnevale, sabato 3 febbraio, i tamburi hanno rullato non solo per i carri, ma anche per l’inconfondibile food truck firmato Tortellante, dedicato all’impegno sociale e alla cucina tradizionale italiana (che sta seguendo l’iter per la candidatura come Patrimonio dell’Umanità), grazie alla collaborazione tra il Gruppo Nesti – proprietario del Grand Hotel Principe di Piemonte – e l’Associazione modenese.

massimo bottura giuseppe mancino jacopo allegrucci food truck tortellante

Il Gruppo toscano che fa capo alla famiglia Nesti, per la prima volta dopo dieci anni, in occasione di questo importante appuntamento per la città di Viareggio, ha deciso di garantire l’apertura della storica e iconica struttura a cinque stelle, per favorire il turismo fuori stagione proveniente da altre regioni e paesi; ha inoltre creduto sin dal principio nel progetto, portandolo avanti coinvolgendo il grande chef modenese.

cinzia donati chi sono giornalista e blogger con calma

Il Tortellante

Il Tortellante è un’Associazione di promozione sociale che sostiene ragazzi (e le loro famiglie) con disturbo nello spettro autistico.
L’idea che sta alla base di questo progetto è quella di unire giovani con autismo creando un luogo di socializzazione e condivisione, dandogli anche la possibilità di intraprendere un percorso lavorativo, attraverso la produzione di pasta fresca.

Uno dei registi di questo progetto è proprio Massimo Bottura – uno dei più grandi nomi della cucina internazionale – che, a Viareggio, è salito su un tematico food truck insieme allo chef Giuseppe Mancino (Il Piccolo Principe due stelle Michelin da 10 anni) per deliziare i palati di tutti con i magnifici tortellini pret à manger.

massimo bottura giuseppe mancino jacopo allegrucci food truck tortellante
Massimo Bottura
massimo bottura giuseppe mancino jacopo allegrucci food truck tortellante
Giuseppe Mancino

Il Tortellante rappresenta la concretizzazione di un’azione di libertà e cambiamento, ed è stato questo il gesto che ha segnato l’unicum di questa edizione del Carnevale di Viareggio.

L’allestimento di Jacopo Allegrucci

Grazie all’originalissimo allestimento creato dal mago della cartapesta Jacopo Allegrucci, il food truck del Tortellante è qualcosa di unico nel suo genere: qui, Allegrucci, più volte vincitore del Carnevale grazie alle sue straordinarie opere, ha voluto inserire le due giganti caricature dei due chef, insieme a una fiabesca cascata di tortellini.

massimo bottura giuseppe mancino jacopo allegrucci food truck tortellante
Una romantica cascata di tortellini!
massimo bottura giuseppe mancino jacopo allegrucci food truck tortellante
Il selfie di Jacopo Allegrucci davanti ai suoi tortellini

Massimo Bottura ha affermato: “Ho conosciuto la proprietà del Principe di Piemonte durante un pranzo in Osteria Francescana. Nei tanti discorsi che abbiamo affrontato quel giorno c’è stato anche quello legato alla beneficenza. Quando gli ho parlato de Il Tortellante, ha subito detto: lo voglio a Viareggio per il Carnevale! E così eccoci qua. Per me, come per tutti noi, è una vera gioia”.

Giuseppe Mancino ha dichiarato: “Far parte di questo progetto è un onore prima che un grande piacere. Nel nostro ristorante e hotel, cerchiamo quotidianamente di avere un atteggiamento virtuoso che tenga sempre conto di chi è più fragile. Il progetto con Massimo e Il Tortellante è la concretizzazione di un grande sogno di cui è bello far parte e che spero non si fermi al solo Carnevale”.

massimo bottura giuseppe mancino jacopo allegrucci food truck tortellante
call to action no fake usare i social

*La mia priorità è scrivere la Verità*
Per farlo ho bisogno anche del tuo aiuto!

Come puoi vedere, qui non ci sono box pubblicitari e non ti compaiono finestre indesiderate all’improvviso che ti vogliono vendere robe.
Per stare lontana da questa autentica spazzatura, adotto altre tecniche più moderne e soprattutto molto meno invasive.
*Cosa puoi fare per me?*
• condividere questo articolo sui tuoi canali social
• inoltrare il link ai tuoi contatti whatsapp
• lasciare un commento in fondo all’articolo stesso.
Grazie per quello che farai!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi