notizie

Silvia Volpi: scrittrice appassionata di parole

Silvia Volpi scrive per lavoro. Si occupa di comunicazione, inventa format, è un’appassionata di parole e, nel tempo, con tanta formazione, ha trasformato la sua passione in lavoro.

Quella che trovi qui sotto è una piccola parte estratta dall’intervista integrale realizzata per lastanzadelletorture.com

silvia volpi scrittrice giornalista

Estratto dell’intervista

Quando ti chiedono “Che lavoro fai?” cosa rispondi?
Dico che lavoro con le parole, quindi che scrivo libri, tengo corsi di scrittura, di comunicazione, invento, scrivo, ideo e progetto dei format mirati alla valorizzazione di un territorio, un tema o un brand.

Sei appassionata di parole?
Sì, tantissimo.

Il filo conduttore? O, se vogliamo, la parola chiave?
La parola chiave è “comunicazione”. Sia come intrattenimento puro, sia per raccontare cose accadute, ma anche comunicazione fra più persone.

silvia volpi scrittrice giornalista

Qual è il complimento ricevuto che ti ha fatto più piacere?
Che sono una che comunica, che sa ascoltare e guardare, quindi si mette a scrivere. È una cosa che mi ha fatto bene, arrivata da un editor di narrativa che stimo.

Invece qual è la critica che ti ha dato più fastidio?
Le critiche sono preziose perché aiutano a crescere e migliorarsi. Trovo scomode quelle che arrivano quando qualcosa sul lavoro non è giudicato abbastanza. Tuttavia fanno scattare la sfida a dare di più. Non mi piacciono le critiche senza approfondimento, il giudizio senza conoscere.

Quando e dove si possono frequentare i tuoi corsi?
Stanno partendo dei percorsi in presenza a Pisa e a Pontedera, altri sono in via di definizione. Poi ci sono le consulenze online sul mio sito: sono incontri di un’ora, sia one to one che a gruppi, più incontri nell’arco di due mesi. Ho in cantiere, nel senso che li sto creando, anche corsi di scrittura per mamme durante il primo anno di vita del bambino. È un altro bel progetto che spero sia apprezzato.

“Io non so scrivere e quindi non fa per me”: è una considerazione giusta?
No, ho ideato questi percorsi che possano soddisfare anche chi non ha competenze tecniche specifiche di narrazione, non sono esperienze riservate a chi deve produrre un romanzo, tanto per intenderci. È sia un mettere via i ricordi vissuti in quel momento, sia un andare dentro a un periodo irripetibile della vita. Non è un diario, è un contenuto. Si può scrivere al computer, ma anche con penna e carta.

silvia volpi scrittrice giornalista

Puoi contattare Silvia se…

.Ti ha incuriosito il percorso pre-parto di scrittura
.Hai bisogno di migliorare le relazioni in campo lavorativo e nella vita personale
.Cerchi un progetto creativo per valorizzare un tema, un territorio, un brand

Qui puoi trovare i due gialli di Silvia:
Alzati e corri, direttora
Il silenzio dell’erba

silvia volpi scrittrice giornalista

Dove possiamo trovare Silvia Volpi

silviavolpi.it
sul sito c’è la newsletter per rimanere aggiornati
Facebook Silvia Volpi – Autrice
Instagram silviavolpi_sv
scrivimi@silviavolpi.it

L’intervista a Silvia Volpi in versione integrale, con tanti altri dettagli e foto, è su lastanzadelletorture.com

call to action no fake usare i social

*La mia priorità è scrivere la Verità*
Per farlo ho bisogno anche del tuo aiuto!

Come puoi vedere, qui non ci sono box pubblicitari e non ti compaiono finestre indesiderate all’improvviso che ti vogliono vendere robe.
Per stare lontana da questa autentica spazzatura, adotto altre tecniche più moderne e soprattutto molto meno invasive.
*Cosa puoi fare per me?*
• condividere questo articolo sui tuoi canali social
• inoltrare il link ai tuoi contatti whatsapp
• lasciare un commento in fondo all’articolo stesso.
Grazie per quello che farai!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi